❄MENÙ NATALIZIO! ❄

Tortino di verdure con vellutata di carote
❅ Tagliere di affettati misti con la nostra insalata russa
❅ Crespella al prosciutto e formaggio
❅ Risotto ai mirtilli con cialda croccante
❅ Arrosto con prugne sopra un letto di polenta
❅ Tronchetto di cioccolato con crema al profumo d’arancia

Rifugio Vasca – Menù & Consumazioni

* = Prodotto congelato
= Prodotti considerati allergeni
n.p. = Nostra produzione

ANTIPASTI
Affettati Misti 7,00
Affettati di selvaggina 9,00 €
Piatto di Crudo 9,00 €

PRIMI PIATTI
Tagliatelle ai Funghi 9,00 €
Penne al pomodoro 7,00 €
Penne al Ragù 8,00 €
Tagliatelle al ragù di cervo 9,00 €

SECONDI PIATTI
Polenta con…
Misto dei nostri secondi 17,00 €
Manzo brasato 10,00 €
Salsiccia con cipolle 10,00 €
Ragù di manzo 10,00 €
Cervo del bracconiere * 12,00 €
Lumache in umido 12,00 €
Spezzatino alle erbe 10,00 €
Funghi porcini trifolati 12,00 €
Polenta e uova (2) △ 6,00 €
Polenta e latte △ 6,00

Polenta e formaggi al forno △ 9,00 €

FORMAGGI
Nostrano 4,00
Gorgonzola 4,00
Emmental 4,00
Taleggio 4,00
Grana Padano 4,00
Formaggio Misto 9,00

SEMIFREDDI
Torta Meringata 4,00
Tartufo al cacao o al caffè 4,00

Coppa gelato 4,00

Coppa gelato al Whisky 5,00

Coppa gelato al caffè 5,00

Coppa mirtilli (solo in stagione) 5,00

Mirtilli con gelato (solo in stagione) 6,00

DOLCI
Torta alle noci (n.p.) 4,00
Crostata ai frutti di bosco 4,00

Torta di panelatte (n.p.) 4,00

Torta di mele (n.p.) 4,00

– Fonduta di formaggio solo su prenotazione anche a mezzogiorno 10,00
– Raclette solo alla sera su prenotazione 13,00

 

CARTA DEI VINI

 

VINI ROSSI
Barbera d’Asti D.O.C.  11,00 €
Barbera Monferrato  10,00 €
Barbera Piemonte  10,00 €
Dolcetto d’Alba D.O.C.  11,00 €
Bonarda Oltrepò Pavese Terre Filari  11,00 €
Chianti Colli Senesi  13,00 €
Morellino di Scansano  13,00 €
Motziflon di Suno Brigatti Suno  13,00 €
Vespolina di Suno Brigatti Suno  13,00 €
Nebbiolo  16,00 €
Cà d’Matè (Vino Ossolano)  18,00 €
Ossolanum (Vino Ossolano)  11,00 €

VINI BIANCHI
Pinot Grigio D.O.C.  9,00 €
Arneis  12,00 €

SPUMANTI
Prosecco  12,00 €
Asti D.O.C. Cinzano  10,00 €

VINI SFUSI
BIANCO GRADI 11 “IL TRALCIO”
1/4 di litro  3,00 €
1/2 litro  4,50 €
1 litro  9,00 €
R0SS0 MERLOT GRADI 11 “IL TRALCIO”
1/4 di litro  3,00 €
1/2 litro  4,50 €
1 litro  9,00 €

Tutti i nostri vini hanno gradazione superiore ai 10 gradi

 

 

 

EVENTI

Al rifugio La Vasca ogni stagione ha i suoi eventi!
Per le festività di quest’anno avremo uno speciale menù oltre ai classici piatti tradizionali che contraddistinguono il nostro rifugio.
Questa sezione è in continuo aggiornamento, vi consigliamo di seguirci anche su FACEBOOK per essere sempre aggiornati sui nostri eventi oltre che sulle nostre proposte musicali e culinarie.

SENTIERI E PASSEGGIATE

Cosa c’è di meglio da fare dopo un bel pasto abbondante in un caratteristico rifugio montano? Una bella passeggiata in mezzo alla Natura!
Innumerevoli sono i percorsi che partono proprio dal rifugio La Vasca, sentieri nati in tempi immemori e che ancora vengono utilizzati oltre che dagli amanti del trekking e delle passeggiate anche dagli abitanti del luogo per spostarsi con il bestiame da un pascolo all’altro. I percorsi più semplici sono adatti anche ai più piccoli, uno dei più divertenti e piacevoli è sicuramente il sentiero di roccia che porta alla fonte ferruginosa, una sorgente potabile scoperta nel XIX secolo e che ancora oggi dispensa i suoi benefici a chiunque voglia sostare e riempire la propria borraccia. Continuando sullo stesso sentiero si può raggiungere il piano dei Lavonchi, un vasto prato magico e misterioso che si apre improvvisamente davanti ai nostri occhi una volta usciti dal fitto bosco. Sono moltissime le antiche leggende legate al piano dei Lavonchi, la sera vicino ai focolari i vecchi e le vecchiette della valle raccontavano di misteriose luci e di antiche danze che si potevano vedere ed udire su questo splendido e vasto prato durante le notti di plenilunio… Per gli amanti dell’outdoor e dell’escursionismo i percorsi consigliati sono quelli verso il ponte della Fracchia o verso il monte Sassone, sicuramente i tempi di percorrenza sono tra i più lunghi, ma i panorami che offrono sono incredibili! Da questi sentieri si può salire ulteriormente e godere di una vista incredibile su tutta la parte nord della Valle Vigezzo, da Coimo a Re.
Per ulteriori informazioni e dettagli, chiedeteci informazioni di persona e saremo ben felici di aiutarvi!

PIATTI

Al rifugio La Vasca le antiche tradizioni della cucina di montagna sono ancora presenti e tornano a vivere ogni giorno nei nostri piatti; la classica e squisita polenta, la caratteristica torta vigezzina Panelatte e molti altri piatti locali sono sempre disponibili nel nostro menù, insieme ad una vasta scelta che include anche piatti vegetariani.
Fin dai primi anni della sua apertura La Vasca si è contraddistinta per la genuinità dei suoi prodotti e per la cura nella preparazione.
I classici sapori della montagna vengono serviti in un contesto rustico e caratteristico che permette di godere a pieno del gusto della vecchia cucina contadina che ha le sue radici in tempi dimenticati.

 

STORIA

Il rifugio La Vasca si trova nel territorio del comune di Craveggia, paese di origine rurale come dimostra il nome stesso del paese: cravetia/capretia, derivanti da “capra”, animale inserito anche nello stemma del paese. Craveggia è uno dei borghi più pittoreschi della Valle Vigezzo grazie alle splendide montagne che lo incorniciano ed agli innumerevoli ed antichi camini che svettano sopra i tetti in pietra caratteristici della Valle. In passato questi camini erano considerati un simbolo di ricchezza dalle famiglie nobili del luogo che rivaleggiavano tra loro su chi ne costruiva di più imponenti e numerosi. Salendo da Craveggia per raggiungere il nostro rifugio, si può godere di un panorama suggestivo e fuori dal tempo dove le beole di roccia delle case e gli aguzzi tetti dei campanili lasciano il posto ai pini ed alla vegetazione incontaminata che circonda il rifugio La Vasca.

Crocevia di passaggio fin dai secoli più antichi, il luogo dove sorge il nostro rifugio ospita un ponte costruito in epoche remote dagli antichi romani ed utilizzato anche nel corso del Medioevo. La vista che si presenta ai nostri giorni è la stessa che si presentava in antichità ai popoli che vivevano in questi luoghi.

Il nostro rifugio nacque ufficialmente nel 1976 e da quel momento è sempre stato un punto di riferimento per gli abitanti del luogo oltre che per i numerosi francesi e svizzeri che popolano la Valle, in particolar modo Craveggia, dove la presenza francese è tuttora molto viva. Le antiche e genuine tradizioni contadine che nacquero in tempi ormai dimenticati, al nostro rifugio non sono mai tramontate.

 

CONTATTI

La Vasca si trova in via Colonnello Garbagni 105, 28852 Craveggia (VB), Italia

Telefono: 0324 98074  –  340 9883553
E-mail: info@rifugiolavasca.com

IL RIFUGIO

Il rifugio La Vasca è situato nella Valle Vigezzo. Questa è chiamata la valle dei pittori, con i suoi splendidi paesaggi colorati dalle montagne che ogni stagione si tingono di diversi colori grazie ai rigogliosi boschi che le ricoprono, dando vita ad un luogo nel quale gli esseri umani e la Natura sono ancora in armonia tra di loro.

L’ Alpe Blitz si erge insieme agli altri monti tutto intorno alla terrazza esterna del nostro rifugio, dove nei periodi primaverili ed estivi è un piacere pranzare e cenare godendo della splendida vista e del rilassante scroscio del fiume che scorre a pochi metri dal rifugio. In estate, dopo un bel pranzo, è un piacere stendersi sui caldi ed enormi sassi che costeggiano il letto del fiume, immergendosi nel silenzio che i boschi di conifere e betulle circostanti regalano, permettendoci di dimenticare in pochi istanti il caos ed i rumori della civiltà. Durante l’inverno invece, cullati dal crepitio del camino e dalla nostra cucina tradizionale, guardando fuori dalle luminose finestre appannate per il tepore, potrete vedere le cime innevate e gli enormi pini che circondano il rifugio La Vasca e che faranno da cornice al vostro desinare.

In passato gli abitanti della valle commerciavano il pregiato legname dei boschi circostanti ed il nostro rifugio era già presente, offrendo pasti caldi e riparo ai lavoratori o ai visitatori che di tanto in tanto salivano così in alto dalla città per trovare un momento di pace.

Il luogo in cui si trova La Vasca era un importante punto di passaggio anche in antichità, ancora oggi davanti al nostro spazioso parcheggio si erge fiero e resistente un ponte costruito dagli antichi romani che già calcavano questi sentieri per dirigersi oltre le Alpi, verso la Svizzera e la Francia. Questo solido ponte di pietra non è stato scalfito nemmeno dalla violenta alluvione che colpì la valle nel 1978.

Numerosi sono i percorsi che partono dal rifugio La Vasca, sentieri semplici ed adatti anche ai più piccoli come quello che conduce alla fonte d’acqua ferruginosa, scoperta nel XIX secolo e delle cui proprietà salutari si può beneficiare ancora oggi; oppure percorsi più difficili e lunghi come quello che conduce alla cima del Sassone, dove la fatica della lunga camminata viene ricompensata da viste uniche, paesaggi incontaminati e ricchi di fauna.
Dopo un buon pasto a base di cucina tradizionale montana, non c’è nulla di più bello che poter passeggiare nei boschi circostanti ricordandosi sempre che non bisogna sporcare e vedrete che mentre ascolterete il canto degli uccelli, il rumore del vento che scivola tra i rami delle piante e sopra di voi ci saranno sole le aquile, il caos della città verrà dimenticato, permettendovi di vivere una giornata di pace e rilassamento in famiglia, da soli oppure tra amici.